Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/polylang/frontend/frontend-filters-links.php on line 344

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/class-frontend.php on line 276

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/class-frontend.php on line 282
Ecotrentino - Componenti per filtrazione industriale
Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/class-frontend.php on line 1312

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/class-frontend.php on line 722

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/class-frontend.php on line 1924

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/inc/options/class-wpseo-taxonomy-meta.php on line 474

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/inc/options/class-wpseo-taxonomy-meta.php on line 474

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/inc/options/class-wpseo-taxonomy-meta.php on line 474

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/inc/options/class-wpseo-taxonomy-meta.php on line 474

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/inc/options/class-wpseo-taxonomy-meta.php on line 474

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-content/plugins/wordpress-seo/inc/options/class-wpseo-taxonomy-meta.php on line 474

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-includes/general-template.php on line 2714

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-includes/general-template.php on line 2715

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-includes/general-template.php on line 2715

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-includes/general-template.php on line 2715

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-includes/general-template.php on line 2716

Notice: Trying to get property of non-object in /home/siti/www.ecotrentino.com/ecotrentino.com/htdocs/wp-includes/general-template.php on line 2716

21 luglio 2017

Filtro a maniche Atex con camera di calma

I filtri a maniche XMC hanno un largo uso in quasi tutti gli impianti industriali, ovunque si trattino materiali pulverulenti. Vengono prodotti con superficie filtrante da 19 a 114 m2 e sono formati, es- senzialmente da una serie di maniche permeabili che garantiscono il passaggio dei gas ma non del particolato. Sono progettati per essere conformi alla direttiva ATEX 94/9/CE e la loro costruzione prevede pannelli componibili in lamiera zincata. L’aria polverosa è immessa alla sezione filtrante dopo il passaggio attraverso una camera di calma, la quale ha il compito di abbattere le particelle più grossolane di inquinante e di distribuire il flusso d’aria uniformemente su tutta la sezione filtrante. Questo garantisce un abbattimento più efficiente del particolato ed evita il fenomeno d’intasamento delle maniche. Sono in grado di trattare aria contenente polveri molto fini, conservando un rendimento di captazione assai elevato, anche per particelle aventi dimensioni inferiori a 1 Micron. A mano a mano che la pol- vere si deposita sulla superficie del filtro, durante il lavoro, il filtro verrà pulito mediante un sistema di pulizia ciclica in controcorrente mediante aria compressa. Le polveri trattenute potranno essere convogliate in bidoni di raccolta o altro tramite valvola stellare (optional). Questi filtri sono adatti all’utilizzo in zone con atmosfere potenzialmente esplosive e polveri classe ST1 secondo la stringa di certificazione II 3 D Ex tD A22 T200°C -10°C<T<40°C. SCARICA LA SCHEDA TECNICA
21 luglio 2017

Filtro a maniche Atex

filtri a maniche XM hanno un largo uso in quasi tutti gli impianti industriali, ovunque si trattino materiali pulverulenti. Vengono prodotti con superficie filtrante da 19 a 114 me sono formati, essenzialmente da una serie di maniche permeabili che garantiscono il passaggio dei gas ma non del particolato. Sono progettati per essere conformi alla direttiva ATEX 94/9/CE e la loro costruzione prevede pannelli componibili in lamiera zincata. Sono in grado di trattare aria contenente polveri molto fini, conservando un rendimento di captazione assai elevato, anche per particelle aventi di- mensioni inferiori a 1 Micron. A mano a mano che la polvere si deposita sulla superficie del filtro, durante il lavoro, il filtro verrà pulito mediante un sistema di pulizia ciclica in controcorrente me- diante aria compressa. Le polveri trattenute potranno essere convogliate in bidoni di raccolta o altro tramite valvola stellare (optional). Questi filtri sono adatti all’utilizzo in zone con atmosfere potenzialmente esplosive e polveri classe ST1 secondo la stringa di certificazione II 3 D Ex tD A22 T200°C -10°C<T<40°C. SCARICA LA SCHEDA TECNICA
21 luglio 2017

Filtro a maniche con camera di calma

I filtri a maniche FMC hanno un largo uso in quasi tutti gli impianti industriali, ovunque si trattino materiali pulverulenti. Vengono prodotti con superficie filtrante da 19 a 114 m2 e sono formati, essenzialmente da una serie di maniche permeabili che garantiscono il passaggio dei gas ma non del particolato. L’aria polverosa è immessa alla sezione filtrante dopo il passaggio attraverso una camera di calma, la quale ha il compito di abbattere le particelle più grossolane di inquinante e di distribuire il flusso d’aria uniformemente su tutta la sezione filtrante. Questo garantisce un abbattimento più efficiente del particolato ed evita il fenomeno d’intasamento delle maniche. I filtri a maniche FMC sono costruiti con pannelli componibili in lamiera zincata e sono in grado di trattare aria contenente polveri molto fini, conservando un rendimento di captazione assai elevato, anche per particelle aventi dimensioni inferiori a 1 Micron. A mano a mano che la polvere si deposita sulla superficie del filtro, durante il lavoro, il filtro verrà pulito mediante un sistema di pulizia ciclica in controcorrente mediante aria compressa. Le polveri trattenute potranno essere convogliate in bidoni di raccolta o altro tramite valvola stellare (optional). Questi filtri non sono adatti all’utilizzo in zone con atmosfere potenzialmente esplosive. SCARICA LA SCHEDA TECNICA  
21 luglio 2017

Filtro a maniche

I filtri a maniche FM hanno un largo uso in quasi tutti gli impianti industriali, ovunque si trattino materiali pulverulenti. Vengono prodotti con superficie filtrante da 19 a 114 m2 e sono formati, essenzialmente da una serie di maniche permeabili che garantiscono il passaggio dei gas ma non del particolato. La loro costruzione prevede pannelli componibili in lamiera zincata. Sono in grado di trattare aria contenente polveri molto fini, conservando un rendimento di captazione assai elevato, anche per particelle aventi dimensioni inferiori a 1 Micron. A mano a mano che la polvere si deposita sulla superficie del filtro, durante il lavoro, il filtro verrà pulito mediante un sistema di pulizia ciclica in controcorrente mediante aria compressa. Le polveri trattenute potranno essere convogliate in bidoni di raccolta o altro tramite valvola stellare (optional). Questi filtri non sono adatti all’utilizzo in zone con atmosfere potenzialmente esplosive.
RICHIEDI PREVENTIVO